Casse stereo portatili: migliori prodotti di Giugno 2021, prezzi, recensioni

La musica sempre con noi

Ad oggi è possibile portare sempre la musica con noi, se andiamo in metro, in treno, in macchina, in bicicletta e a piedi, per fare sport e via dicendo. La musica è sempre nelle nostre tasche, e abbiamo tantissimi tipi di cuffie ormai sul mercato, quelle che vanno di più sono ovviamente quelle senza fili, vista la loro comodità e la Apple è la regina indiscussa in questo ed altri campi. Ma la musica rimane anche sempre e comunque un modo di unione, un luogo di condivisione con gli altri, per divertirsi per assorbire energia positiva, carica motivazionale e tanto altro. Esistono sul mercato tantissimi marchi famosi e affidabili che propongono degli interessanti modelli portatili, e in questo articolo vedremo quali sono i migliori modelli portatili di casse che possiamo trovare online o in negozio.

Marchio Sony

Un marchio molto conosciuto e che rimarrà sempre un nome che sprigiona garanzia e qualità, è la Sony che ad oggi presenta un modello molto interessante, altamente portatile ed esteticamente molto carino. Ricorda un poco nell’estetica gli smart speaker, come ad esempio Alexa, solamente che è molto più ridotta. L’emissione sonora quindi avviene da sopra, ed è molto comoda da portare con se. Audio ottimo per il rapporto qualità-prezzo affatto male, anche se all’aumentare del volume purtroppo accade che i bassi vadano a perdere un poco.

Possiamo confortarci con il fatto che non è un fenomeno isolato, spesso accade così con casse di medio costo. Ma diciamo anche che queste sono aspetti che per molte persone non sono prettamente rilevanti, non vanno magari a compromettere la loro esperienza positiva di suono. Per altre persone invece sì, ecco perché mi sento in ogni caso di farlo presente. Se quindi ci affidiamo a questo marchio con meno di 70 euro circa possiamo comprare una buona cassa portatile, molto comoda, piccola, carina e con una bella potenza, anche se questa non è sempre sinonimo di qualità sonora, anzi.

Mi permetto però di dire che nelle casse fisse la Sony dà il massimo di se stessa, ma in ogni caso non è mai una scelta sbagliata.

Casse JBL

Ed eccoci approdare sull’Isola JBL, un tesoro a costo basso, i migliori prodotti a medio basso costo di questo tipo presenti sul mercato. Le casse sono svariate, tanti modelli che possiamo decidere di comprare, alcuni con bretella adatta alla portabilità, altre che possono agganciarsi ai nostri pantaloni oppure ad uno zaino. Queste sono secondo me le migliori casse portatili in assoluto, inoltre il suono è sempre bello e anche se alziamo il volume i vari elementi sonori non sembrano affatto sgranare. I bassi mi piacciono e i toni alti ci sono ma il bilanciamento con quelli medi e bassi è ottimo.

La potenza anche è buona, ma il lavoro migliore e determinante è fatto ovviamente dall’equalizzatore, il quale si occupa di gestire bene le varie frequenze, il rapporto diciamo di queste, in uscita. Ottimo è il modello quadrangolare della marca JBL, il quale è il più comprato in assoluto e possiamo trovare serenamente sulla piattaforma online Amazon. Il colore che preferisco è il rosso, ma ne abbiamo anche altri, come il blu e il nero.

Possiamo mettere questi modelli ovunque e ovviamente funzionano attraverso connessione Bluetooth, quindi senza fili. Alcuni modelli invece più grandi costano di più e sono anche resistenti all’acqua, in questi casi arriviamo ad una spesa che può ammontare a circa 250 euro. Ovviamente possono anche salire le cifre, ma molti comprano le casse entro questo prezzo e sono davvero grandiose per quanto costano, la cosa non è per nulla scontata. Per quanto concerne invece i modelli più piccoli, questi presentano un prezzo di mercato che si aggira intorno ai 30 euro circa, sorprendente ed inoltre  l’obsolescenza programmata non incide molto, anzi. Cosa che invece purtroppo accade con le cuffiette di questo marchio, quelle basse che costano circa 10 euro, anche se il suono è molto buono e i bassi sono potenti.

Casse Marshall

Finalmente arriviamo in un altro spazio, in un universo stellato con il marchio Marshall. Questo nome infatti porta con se fama e qualità. I prodotti di questo marchio sono sempre un’alta garanzia di qualità dei materiali e soprattutto del suono che è meraviglioso. Anche le cuffiette di questo marchio sono molto richieste da chi se ne intende, ma ovviamente parlando in ambedue i casi di top di gamma i prezzi non sono così contenuti, ma se possiamo ne vale la pena. Inoltre il design di questi modelli portatili di casse sono bellissimi, infatti vediamo un perfetto connubio tra uno stile un poco vintage e poi una modernità elegante  e delicata. Preferiscono tra tutti i colori, sempre il bianco, anche se un colore non può essere teoricamente definito. Sono davvero modelli che valgono tanto, il suono è meraviglioso, davvero avvolgente e caldo, non perde mai colpi quando alziamo il volume, i bassi ottimi e i toni anche alti sono dosati bene. Abbiamo sia la possibilità di casse passive che attive di questo genere.

Questo significa che nel primo caso, possiamo con tutta tranquillità gestire noi senza distorcere ovviamente il suono, l’audio in uscita nelle sue frequenze con apposite valvoline vicine a quelle del volume. La cosa per alcuni è fastidiosa, mentre per altri è stimolante e unica, in quanto possiamo decidere noi come vogliamo le canzoni, la musica come piace a noi sempre. Inoltre al cambio di genere musicale dosiamo manualmente le frequenze per ottenere il suono migliore in uscita per quel genere musicale. Per quanto concerne invece delle casse attive, questo fanno tutto questo lavoro da sole, quindi per molti, anche professionisti, sono estremamente comode. Inoltre più costano, più ovviamente sono prestanti sotto questo aspetto. A livello lavorativo sono usate solitamente casse di questo tipo fisse che hanno un’autonomia unica, e dosano sempre in modo assolutamente ottimale tutto, creando un suono in uscita praticamente perfetto per quel genere musicale.

Conclusione

Per quanto riguarda la scelta, questa alla fine è prettamente soggettiva, e penso che con le informazioni ed indicazioni date potrete serenamente compiere una scelta consapevole.

Studentessa universitaria di Filosofia, amante della scrittura, della lettura e di tutto ciò che attiene all’uomo nelle sue varie sfaccettature. Ha lavorato alla correzione di articoli a carattere culinario e scientifico, e all’editing di parte di un testo di natura filosofica.

Back to top
menu
sceltacassestereo.it